Eduli mix

Flores eduli mixti

Vivaci e delicati, gli eduli donano colore ai piatti richiamando la bella stagione ed offrono al nostro organismo importanti sostanze nutritive e benefiche come gli antiossidanti, i minerali e le vitamine, indispensabili per proteggere la nostra pelle dall’invecchiamento e rinforzare la vista.

Varietà

Basilico (ocimum basilicum); cornabria blossom sono fiori eduli della varietà delle viola silvestre, ricchi di oli essenziali la cui colorazione cambia in base al contenuto di flavonoidi e carotenoidi. Dal delicato sapore di lavanda, questi fiori commestibili si possono usare in una grande varietà di piatti e per realizzare creative decorazioni; nasturzio, che combina un sapore intenso e dolce ad un profumo sofisticato, con note piccanti e pungenti di pepe nero; begonia, il cui sapore ricorda quello acidulo del limone, possono, invece, arricchire sorbetti, macedonie e gelati.

Dal punto di vista nutrizionale, i fiori eduli sono poveri di grassi ma ricchi di sostanze nutritive quali proteine, vitamine e antiossidanti. I criteri di valutazione per questi fiori sono principalmente il loro sapore, il loro colore (che spesso determina anche la quantità di antiossidanti che possiede), e la forma.

Curiosità

La storia dei fiori commestibili è andata avanti ininterrottamente per migliaia di anni; la loro prima menzione documentata risale al 140 a.C., e ancora oggi l’acqua di rose e di fiori d’arancio sono utilizzate quotidianamente in molte case del Medio Oriente e dell’Asia meridionale.

Se aggiungi la calendula alla tua insalata, fai parte di una tradizione viva che risale agli antichi greci e romani. I fiori commestibili erano particolarmente in voga durante l’era vittoriana, dove i vittoriani svilupparono un complesso “linguaggio dei fiori” da abbinare a dolci, pasticcini e insalate.

Related produce

Stevia

Stevia rebaudiana

Pianta erbacea perenne o annua, stolonifera, alta circa 70 – 80 (100) cm con radici fibrose e affusolate. Fusto legnosetto in basso, cilindrico , tutto foglioso fin dalla base, ricoperto di folta peluria per peli semplici e stellati.

Nasturzio

Tropaeolum majus L.

Originario del Perù, il nasturzio è oggigiorno coltivato ovunque, sia come pianta ornamentale (i suoi fiori sono molto apprezzati in questo senso) che come pianta per uso culinario, ma non solo.

Basilico Rosso

Ocimum basilicum purpurascens

Il basilico rosso o purpureo è una varietà di basilico opale scuro. Come molti basilici, è una cultivar di Ocimum basilicum (basilico dolce). Questa varietà ha insolite foglie rosso-viola e un sapore più forte del basilico dolce, il che lo rende più attraente per condire insalate e contorni.

Ruta

Ruta graveolens

Piccola pianta perenne suffruticosa alta 40-100 cm, glabra, glauca, ghiandolosa in alto, con fusto lignificato solo alla base di colore argenteo e rami eretti.

Senape Fire

Brassica Nigra v Red Mustard

Pianta annua, erbacea, con fusti eretti, semplici o ramificati, ispidi, solcato-angolosi, fistolosi; alta fino a 150 cm.

Menta Hierba Buena

Mentha suaveolens

Pianta erbacea perenne alta fino a 90 cm, spesso stolonifera, legnosa alla base, con un forte odore acre, ha il fusto eretto o ascendente, quadrangolare, ramificato e con pelosità variabile.