Red velvet

Brassica rapa var. niposinica rossa

Mizuna Red da Hotel Umiltà 36
Violacea e verde, sapore amaro e deciso

La mizuna rossa è una pianta di piccole e medie dimensioni, alte in media trenta centimetri, e cresce in grappoli da un gambo centrale con steli sottili e foglie piumate. Gli steli sottili vanno dal verde chiaro al magenta e sono lunghi, offrendo una consistenza croccante. Le foglie lisce sono rosso porpora, multi-ramificate e hanno bordi seghettati con un aspetto sfrangiato. Sul lato inferiore, la foglia appare verde con venature viola scuro, mentre dal lato superiore raggiunge diverse sfumature di rosso, viola e verde. La mizuna rossa viene raccolta sia nella fase di baby leaf che in quella matura, dove le foglie più giovani più tenere offrono un sapore pepato, piccante e leggermente amaro con un pizzico di dolcezza.

Il red velvet è più adatta per applicazioni sia crude che cotte come soffriggere, saltare in padella e bollire. Le foglie giovani possono essere combinate con altre lattughe come spinaci, rucola, bietole, foglie di quercia, romana per preparare piatti colorati e primaverili. Le foglie possono anche essere stratificate in panini o mescolate in ciotole di cereali, insalate di pasta, piatti di pasta, risotti, stufati o zuppe.

Si sposa bene con semi di melograno, mele, pere, dragoncello, porri, broccoli, pomodori, sunchokes, funghi portobello, funghi shiitake, patate novelle, formaggio di capra, parmigiano, pollame, uova in camicia, gamberetti, salmone e vinaigrette. Le foglie si conservano fino a dieci giorni se avvolte in un panno e conservate nel cassetto per frutta e verdura del frigorifero.

Curiosità

In Giappone, il red velvet, come le varietà verdi, viene marinato con sale e servita come antipasto o con la birra. Le sue foglie vengono anche aggiunte alla pentola calda, conosciuta in Giappone come nabemono, oppure sono tradizionalmente cotte a vapore o aggiunte alle patatine fritte. Red velvet è una delle verdure “Kyo yasai” protette dai torty-one coltivate a Kyoto, un tempo centro della politica e della cultura in Giappone, dal 18° e dall’inizio del 19° secolo.

Prodotti correlati

Senape Fire

Rossa e viola, piccante e pungente

Verde con foglie oblunghe, delicato, croccante e acquoso

Nasturzio

Verde con foglie rotonde, sapore acidulo e piccante al finale

Originario del Perù, il nasturzio è oggigiorno coltivato ovunque, sia come pianta ornamentale (i suoi fiori sono molto apprezzati in questo senso) che come pianta per uso culinario, ma non solo.

Origano

Verde con foglie piccole e rotonde,fresco, deciso e penetrante

Pianta perenne, cespugliosa, che a maturità diviene semiarbustiva, estremamente variabile nell’aspetto e gradevolmente profumata; i fusti raggiungono un’altezza 20-60 cm.

Timo Limone

Verde con foglie piccole e allungate, con intensi sentori di limone

Il timo limone è una pianta aromatica che fa parte della famiglia del timo. Il suo nome scientifico è Thymus citriodorus ed è una pianta perenne la cui caratteristica peculiare è l’aroma intenso di limone, che si avverte sia come profumo sia come gusto.

Red Kale

Violaceo, con foglie frastagliate, dal sapore intenso e morbido

Questa particolare cultivar di Brassica oleracea var. viridis è anche conosciuto come jack sfilacciato e rosso dolce.

Amaranto Azteco

Rosso con foglie oblunghe, dolce con retrogusto speziato

L’acetosa è una pianta erbacea, perenne, che presenta un fusto rossastro e cavo. Le foglie sono grandi di colore verde scuro, mentre i fiori verdi o rossastri si presentano in grappoli.